A poche ore dalla conclusione del primo evento solidale organizzato dalla Promosalus, condividiamo con i nostri soci l’emozione e il successo di questo evento che ha visto impegnato un team affiatato, nonostante fosse la “prima” esperienza insieme.

Durante la giornata i nostri operatori della salute ( che hanno tutti aderito al progetto Formati e Informati) si sono susseguiti in attività di laboratorio e interazione per bambini di età compresa tra 0 e 12 anni.

I piccoli protagonisti non si sono davvero risparmiati e sono stati con noi davvero fino all’ultimo momento.

L’evento è nato nel nostro cuore grazie alla donazione di Ludovica che, in occasione della sua prima comunione, ha deciso di devolvere la spesa delle bomboniere a favore della nostra associazione: abbiamo pensato di utilizzare questo dono a nostra volta a favore di qualcuno.

Tutti gli operatori hanno prestato il loro contributo alla giornata a titolo gratuito, senza chiedere nemmeno il rimborso per i materiali necessari per i laboratori.

Ringraziamo il comune di Beinasco che ha patrocinato l’evento e la scuola Elementare Gramsci che ha messo a disposizione l’intero istituto per tutta la giornata, i volontari della croce rossa che hanno garantito la loro presenza fino a chiusura dell’evento e la Phytoitalia, con la sua portavoce Silvia Daghero ( il loro generoso contributo ha reso possibile realizzare magliette per lo staff e premi per la lotteria di beneficienza) : davvero un’occasione di unione di intenti e condivisione che porteremo a lungo nel cuore.

Durante la giornata sono stati raccolti 270 euro che saranno devoluti per aiutare la mamma del nostro Bogdan, un piccolo contributo per l’acquisto di una attrezzatura speciale.